La Messa del settimo

Sono in chiesa.. scappo nell’abside, il mio luogo d’infanzia.

Il regno del coro.

Trovo una foto del vecchio coro in cui cantava mio padre.

Io le mie messe domenicali le passavo con lui, in una festosa cerimonia di gioia fra un canto e l’altro. Nascosti dalla comunità dietro l’altare.

Nessuna messa in posa, nessun finto interessamento al mostrarsi bravi fedeli. Semplicemente voglia di stare insieme a dare il meglio per armonizzare gli inni sacri!

Una popolare messa di neo-medioborghesi di campagna nati dal boom economico degli anni ’60, che godevano degli ultimi sprazzi di benessere prima della crisi mondiale.

bei momenti che fortunatamente ho vissuto nella più totale inconsapevolezza.

Io ho avuto davvero una vita diversa.. fin dall’infanzia.

Grazie papà!

Annunci

1 thought on “La Messa del settimo”

  1. A volte una visione da lontano ci permette di cogliere particolari della nostra vita che spesso nel momento in cui li stavamo vivendo non li riuscivamo a capire…. ti capisco molto bene Sandro :*

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...